Cerca nel blog

giovedì 27 gennaio 2011

In un'altra vita sei sicuramente stato mio....








La luna mi sussurra
nelle notti in cui il mio sguardo
si perde nel firmamento di stelle
ostinata
si rivolge a me
e insinua nella mia mente
il pensiero di te
che nel buio della notte hai accarezzato
la mia pelle
hai cercato il mio calore..
che hai sfiorato la mia vita con la stessa
velocità del lampo che squarcia l'orizzonte...
quando, nel tempo in cui i tuoi occhi si voltano per catturarlo
esso è svanito nell'oscurità...
Eccola allora la luna, lì,
pronta a raggiungere la tua momentanea nostalgia
a colmare la fugace assenza
a consolarmi e a sussurrarmi che in un'altra vita
sei sicuramente stato mio...



"Ma dentro di me esisti in un modo che mi atterrisce."
-David Grossman-






5 commenti:

RedLight ha detto...

Intensa.comunanza di sensazioni.chi e cosa è stato nostro? me lo domando spesso.chi siamo.chi eravamo? E' da li che nasce ciò che siamo.

adamus ha detto...

Ciao Claudia, sempre incredibilmente ben ispirata. Molto bello questo Tuo dialogo con la luna.
Buona giornata.

☆ღ )O(Claudia)O( ღ☆ ha detto...

Red Light
me lo chiedo spesso anch'io!!!

☆ღ )O(Claudia)O( ღ☆ ha detto...

Adamus
grazie, parlo spesso con la Luna...per me ha un significato molto più grande questo simbolo!!!
A presto...

Ligeja ha detto...

Bellissimi questi versi! Come sempre... l'ho letta e riletta tante volte perché è stupenda...
Bello anche il video di Ludovico Einaudi... la sua musica è meravigliosa.

.

.

Archivio blog