Cerca nel blog

lunedì 23 agosto 2010

Quelle due stelle...






Il tempo crudele trascorre
ma quelle due stelle
sono ancora lì
che ardono
nell' universo infinito
Sempre loro
condannate
straziate
strappate
dal destino beffardo
Costrette
ad ammirarsi in eterno
senza fondersi
per non distruggersi
ridursi in cenere,
ma sfiorandosi
con carezze di fuoco.
Si, loro sono ancora lì
a soffrire ostinate
a combattere contro il tempo
Sospese nell'abisso infinito
a illuminare i cuori di chi le possiede
a strappare la pelle e la lingua
dell'anima mortale
in silenzio.
Ardono
lacrimano
ma restano sempre vive
invidiate
maltrattate
violate
a lottare contro tutti e tutto
abbandonate
nel firmamento dell'amore
stroncato.
Ma eternamente insieme
fino alla fine dell'eternità..





"L'amore non è già fatto, si fa: non è l'apparizione improvvisa di una nuova vita, perfetta fin dalla nascita, ma sgorgare di sorgente e lungo tragitto di fiume dai molteplici meandri, qualche volta in secca, altre volte traboccante, ma sempre in cammino verso il mare infinito."
Michel Quoist




10 commenti:

Only Me ha detto...

prima o poi magari si fonderanno creando un bagliore che illuminaerà per sempre le loro vit

Lorenzo ha detto...

Solidarietà umana contro il tragico non sapere. Commovente. Sì.

Maga di Endor ha detto...

Quanto é bella e vera questa lirica. Lo sai che adoro le tue poesie, che le sento come mie...Questa poi, sembra proprio scritta per me...la indosso come un guanto
Sei sempre nei miei pensieri
Lilly

... daisy... ha detto...

Mi hai fatto tornare in mente Romeo e Giulietta di Shakespeare... bellissima la poesia, bellissime le parole... e la seconda foto una delle mie preferite che ha accompagnato anche una delle mie poesie!

Maga di Endor ha detto...

ciao bellissima, sono venuta a te con la peranza di leggerti ancora...e allora mi sono soffermata ancora una volta sul video, così bello accompagnato dalla poesia che ho riletto con vero piacere...
sei sempre nel mio cuore, lo sai
un bacio
Lilly

Nicky ha detto...

Ciao, innanzi tutto grazie per i tuoi commenti. E poi tantissimi complimenti per il tuo blog, è molto bello, ma soprattutto intenso!
ti auguro una buona giornata
Nicky

The Cunnilinguist ha detto...

blog terribilmente affascinante...

Spes ha detto...

E' un po' come il mito del Sole e della Luna, eterni amanti ma non liberi di incontrarsi se non durante le eclissi...
Bella lirica tesoro :)
Molto intensa e viscerale.

Un bacio.

Roberta ha detto...

un giorno ci credevo anche io!

DIANA. BRUNA ha detto...

Ciao carissima
bellissima e struggente la tua poesia che mi ha fatto ricordare Paolo e Francesca che rimarranno uniti per sempre nel firmamento dell'amore.
Un abbraccio
Bruna

.

.

Archivio blog