Cerca nel blog

sabato 16 gennaio 2010

Sarò la tua ossessione






Saro la tua ossessione.


L'ombra che sfugge


Ma sempre presente


Mi ritroverai nei suoi occhi


Ogni momento che vivrai


Da me è già stato vissuto più intensamente


E' il passato che ci appartiene


E' mio e suo


E' il nostro universo segreto


Che ti seguirà ovunque


Che sarà sempre alle tue spalle


Che sussurrerà nel vento che ti accarezza


Ma resterà sempre una porta serrata


Un mistero incomprensibile ai tuoi sensi


E' il mistero del vero amore


Del grande amore


Che tu sempre invidierai


E che mai riuscirai a cancellare


O a far dimenticare


Sarò la tua ossessione.


Ci sono cose che si appartengono in eterno


Noi siamo cosi


Infinitamente legati


Ma fatalmente separati


Siamo Sole e Luna


L'una non può esistere senza l'esistenza dell'altro


Ma il tempo è tiranno


E gioca con i sentimenti


Ed io cammino


Felice dei miei passi


Ma con una parte del cuore ferita


Ma di quella lacrima che sfugge


Dal verde dei miei occhi


Ne farò una perla da custodire gelosamente


Nello scrigno dell'anima


E sarà cosi pura e luminosa


Che quando mi vedrai passare


Ti accecherai


E ti volterai dall'altra parte


Sapendo che ciò che non vuoi vedere


Sarà la folgore di un amore


Che non ti apparterrà mai.




11 commenti:

Alice and my world ha detto...

"Noi siamo cosi
Infinitamente legati
Ma fatalmente separati
Siamo Sole e Luna
L'una non può esistere senza l'esistenza dell'altro".

Questi tuoi versi, riflesso della mia anima.
Solo un grazie, per essere riuscia a darle voce, mentre è muta nel suo dolore.

Una buona serata a te.

Marianna ha detto...

grazie per essere passata!!!
cmq i versi sono meravigliosi ....

UIFPW08 ha detto...

Non basterà speranza che luce ai tuoi occhi verrà, ne nessun silenzio attraverserà il tuo cuore.

ombresenzalucesenzaombre ha detto...

E' l'idea ,il mito, qualcosa di eterno che è in noi: animali eppure angeli; non ci basta riempire la pancia, non possiamo volare così in alto come dio perchè viviamo in dimensione spaziotemporale(misurabile e finita)

Maga di Endor ha detto...

Carpe Diem!

La vita é un susseguirsi di istanti...
In verità c’è qualcosa di misteriosamente perfetto e sincrono che arriva quando deve arrivare il momento giusto...
Spero mi capisca.
Bellissa lirica Claudia, malinconica, ma contiene l'essenza di un attimo di intensa introspezione
Buona Domenica
by Lilly

bondearte ha detto...

No matter the size of the distance between souls,
like it or not we are connected to each other,
I'm related to you and you are connected to me,
like the sun and alua, as good and bad, as the pain and joy.
regards
Paulo

zoé ha detto...

Intensa. Bella. Molto brava Claudia ... ;) Mi rispecchio nelle tue parole, nelle immagini, nelle emozioni ... potrei averla scritta io questa Poesia .. forse mi è mancato solo il coraggio.
Baci.Zoe.

io ha detto...

bello l'universo segreto

io ha detto...

secondo me avresti potuto fare di meglio... : - )

io ha detto...

sei piena (meritevolmente) di elogi e aggettivi positivi e di intensa , di bello, di incredibile ect.... volevo spezzare la catena, non credo davvero si possa fare di meglio quando si scrive come fai tu, ne di meglio ne di peggio, perchè quello che scrivi si vede e si legge che è sentito.
...e comunque avresti potuto fare di meglio....

Marianna ha detto...

ciao....
passo per farti un regalo lo trovi a casa blog ciaooooooooooo

.

.

Archivio blog