Cerca nel blog

venerdì 8 gennaio 2010

Incubo





Incubo


Realtà nel sogno


Paure incontrollate


E' la notte


Con le sue bellezze velate


E le sue ombre reali


E quel battito disperato


Impotente alla velocità


Gocce di sudore sulla fronte


Terrore reale di irreale


E il tanto bramato risveglio


Non serve a consolarti


Chiudi gli occhi


E ascolti il respiro


La calma con lentezza si riappropria del tuo essere


Fino a condurti nuovamente nel mondo di Morfeo


E quando è l'aurora


E i primi raggi del Sole


Penetrano con prepotenza


Tra le fenditure delle persiane


Ti svegli come per assicurarti che la luce è tornata


Come sempre


Ad illuminare un nuovo giorno


Tutto allora è diverso


E quell'incubo tanto temuto


Diventa un ricordo lontano


Di una notte di nebbia


13 commenti:

Ligeja ha detto...

Bella, incalzante, forte nella sua tensione che si placa nella nebbia...
Complimenti!
Baci

Michele ha detto...

ciao
mi son messo tra i tuo seguaci si ricambi mi fa piacere
http://pianetatempolibero.blogspot.com/

ciao Michele pianetatempolibero

Guernica ha detto...

Questa nebbia è sempre in agguato insomma...io ci sono.Nel blog trovi anche il mio indirizzo di posta :)

achab ha detto...

Bello il tuo scritto, direi avvolgente e penetrante,si legge velocemente,come andare in discesa,molto brava,complimenti.
Buona serata Claudia,un bacino.

Ivo Serentha and Friends ha detto...

Non ho idea d'esser fortunato o meno,ma non ricordo mai i sogni,a volte solo delle piccole reminescenze,poichè i sogni pare da altre testimonianze,siano perlopiù vissuti male.

Ciao dolce poetessa e buona domenica

&& S.I. &&

zoé ha detto...

Molto bella Claudia :)
Sai, ho visitato il tuo spazio che è ad essere davvero bello .. E poi il tuo modo di scrivere e la tua descrizione personale mi sono molto familiari: mi sembra di conoscerti già, c'è una bella sintonia nelle parole nelle emozioni .. Insomma, grazie per avermi trovata! Ti inserisco subito nel mio blogroll .. Bacini e Buona Serata! Zoe.

Pupottina ha detto...

ciao
ben arrivata nel 2010 anche tu... le vacanze sono doverose ogni tanto ...
anche la vita reale reclama la sua parte di vita... eheheheh ...

il tuo incubo è terrificante... gli incubi notturni a volte ci mostrano paure che crediamo di non avere, proprio perché è l'inconscio a mostrarcele...
buona domenica!!!

^___________^

giordan ha detto...

ciao,sono giordan complimenti per questo meraviglioso testo. Hai rappresentato lo spaesamento dell'incubo, lo stato indifeso di colui che vive la paura. Complimenti anche per il blog che trovo interessante e piacevole ricco anche di buone iniziative e pensieri per chi viene lasciato fuori dal coro in questo mondo.

un abbraccio

Marianna ha detto...

grazie per essere passata da me ....
aver litigato quel giorno col mio ragazzo è stato un incubo ...perchè lui mi fa sentire viva ,ma hai presente la neve al sole beh si scioglie tant'è che ha fatto il biglietto dell'aereo e mi ha detto io non voglio perderti.....
grazie del tuo messaggio , dici la verità un rapporto a distanza è difficile ma non impossibile !
spero di cuore che tu passerai ancora perchè dici quello che pensi !!! ciao Marianna

Ninfa del silenzio ha detto...

Grazie di essere passata nel mio blog...il senso di solitudine che ho provato ieri è qualcosa che conosco fin dall'infanzia e il mio "scacciafantasmi" ieri era al lavoro...alla fine ce l'ho fatta anche da sola...xò sn contenta dl tuo commento...spero ripasserai per leggere post + felici! Melina

Amaranta ha detto...

Claudia ti faccio i miei complimenti, non solo su questo tuo ultimo scritto ma, anche e soprattutto, su quello precedente.
Considerazioni intime e complesse, espresse con lucidità di sintesi, senza retorica, nè fatalismo.
La tua diversità Claudia, che poi è l'essenza di te stessa, che ti rende unica ed irripetibile.
Non un clone.
Nè una patetica imitazione: voler somigliare e non essere.
Difendila questa tua unicità, credendoci sempre fino in fondo.
Che rende bella.
E preziosa.
Un bacio
Marilena
P.S. - La nuova immagine sulla tua home page è davvero molto bella.
Mi piace molto più della precedente.
E' più essenziale. Rappresentativa.
Inoltre, alcune delle immagini che compaiono nei tuoi post, le ho anche io.
Stessi gusti :)

Amaranta ha detto...

Dimenticavo, ora appaiono anche gli aggiornamenti :)))
Ciao
Marilena

☆ღ )O(Claudia)O( ღ☆ ha detto...

Cara Marilena, i tuoi commenti e le tue riflessioni riguardanti i miei modesti pezzi mi incitano ad andare avanti a scrivere! Conosco la profondità della tua anima, trapela da ciò che scrivi e da come lo fai...per cui, ricevere complimenti e soprattutto tue riflessioni è per me motivo di gioia!
Non avevo mai scritto in vita mia...
Ti abbraccio e spero di rileggerti prestissimo...
Io sono qui ad aspettarti!

.

.

Archivio blog